INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


djparade.net - Ultime notizie
1 G8, Cassazione: "A B...12
2 Cremona, spacciavano...9
3 Opera, che passione:...8
4 Da Kandinsky a Pollo...7
5 Il paese dei Comuni ...7
6 Il Far East Festival...7
7 "Eravamo bambini", i...7
8 Chiude il campionato...7
9 Conosci l'italiano d...6
10 Sopa, il web sceglie...6
11 Così abbiamo smesso ...5
12 Un milione e 240mila...5
13 Dossier Telecom, arc...5
14 Milan, Montella: ''L...5
15 Il prof, l'alunno, l...5
16 Beni sequestrati, do...4
17 Il tesseramento di S...4
18 Cannes, il meglio de...4
19 Grande Gatsby, guerr...4
20 A Roma concerto-omag...4
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE



   Notizia del 27 gennaio 2007 ore 10:12 - Visite 936
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Presi sul fatto i pedofili della rete Due arresti e 30 indagati in 17 città

Il blitz della polizia postale di Catania. Un viterbese e un savonese
arrestati mentre scaricavano file pedopornografici con i loro pc
Presi sul fatto i pedofili della rete Due arresti e 30 indagati in 17 città


CATANIA - Due persone arrestate e trenta indagate è il bilancio di un'operazione di contrasto alla pedo pornografia su Internet condotta dalla polizia postale e di Catania, coordinata dal procuratore della Repubblica aggiunto etneo Giuseppe Gennaro.

Gli arresti sono stati eseguiti in flagranza di reato dagli investigatori nel corso di perquisizioni compiute a Savona e Viterbo: i due indagati sono stati sorpresi nelle proprie abitazioni mentre divulgavano file pedopornografici sul web. Il savonese è un uomo di 65 anni, architetto ed ex insegnante di scuola media superiore. E' separato e padre di una minorenne: in passato era già stato denunciato per reati analoghi. Gli agenti hanno fatto irruzione nella sua casa e l'hanno trovato intento a scaricare file compromettenti con il suo pc.

L'altro arrestato è un impiegato pubblico di 44 anni di Viterbo, sposato, padre di due figli e incensurato. I due sono stati portati in carcere in isolamento, in attesa di essere interrogati dall'autorità giudiziaria. Nel corso delle perquisizioni eseguite nei confronti degli altri 30 indagati sono stati sequestrati computer e materiale di pornografia minorile.

Secondo l'accusa gli indagati, attraverso programmi di file sharing, con nuovo software peer to peer, si scambiavano video di pornografia minorile. Le indagini sono state compiute dalla polizia postale di Catania, coordinata dal Servizio Centrale di Roma, con attività sottocopertura autorizzata dalla Procura Distrettuale etnea.

Le città interessate dalle perquisizioni sono state: Palermo, Ancona, Bergamo, Bolzano, Cagliari, Chieti, Cosenza, Imperia, L' Aquila, Milano, Napoli, Pesaro, Reggio Calabria, Roma, Rovigo, Salerno, Savona.


Origine: Repubblica

23-01-2018 - Milano, tassista abusivo arrestato per violenza sessuale su due donne
23-01-2018 - Lite in famiglia, accoltella e uccide la moglie
23-01-2018 - Mafia, la Cassazione annulla l'assoluzione del senatore D'Alì
23-01-2018 - Frosinone, si uccide l'uomo accusato di abusi su figlia di 14 anni. La moglie: "Non sappiamo se fossero veri"
23-01-2018 - Pisa: di notte imbratta i treni, di giorno li pulisce per lavoro
23-01-2018 - Mafia, parla un nuovo pentito. Arrestato il figlio dell'autista di Riina
23-01-2018 - Siracusa, gli grida "Sei gay" e lo aggredisce: ragazzo perde un occhio
23-01-2018 - Agrigento, blitz con 56 arresti. La mafia chiedeva il pizzo ai centri di accoglienza per rifugiati
23-01-2018 - Ferisce figlio e nuora e si barrica in casa nel Cosentino prima di arrendersi
22-01-2018 - Bari, 24enne ucciso su ordine della suocera il giorno dopo le nozze: voleva soldi assicurazione
22-01-2018 - Donna uccisa con un colpo di pistola in un hotel del Bergamasco. L'assassino si è costituito
22-01-2018 - Baby-gang: botte a un 19enne, a Napoli presi in due con un tatuaggio della banda
22-01-2018 - Sconto agli arabi al Museo Egizio. E un video leghista paralizza il centralino
22-01-2018 - Tragedia all'istituto per disabili, paziente muore carbonizzato
22-01-2018 - Parma, in 5mila per un posto da infermiere: Ausl affitta le Fiere
22-01-2018 - Gestione fondi Ue all'agricoltura, 10 avvisi di garanzia: "Costi superiori del 900% rispetto ad altri Paesi"
22-01-2018 - Busta con proiettili, svastica e minacce di morte alla sindaca di Empoli
21-01-2018 - Trattativa Stato-mafia, i pm: "Provenzano 'vendette' Riina ai carabinieri"
21-01-2018 - 'Ndrangheta, ucciso il "Vicerè" del clan Commisso a Siderno
21-01-2018 - Droni, robot che suonano e favole animate: la scuola digitale in mostra a Bologna
20-01-2018 - Piazza San Carlo, scoppia la polemica tra il capo della polizia e il procuratore generale di Torino
20-01-2018 - Ricostruzione post sisma, un miliardo per il cratere del Centro Italia
20-01-2018 - Ivrea, bullismo a scuola: colpisce alla nuca un compagno, ragazzo rischia l'espulsione
19-01-2018 - Dj Fabo, l'imputato Cappato dopo la requisitoria della pm: "Preferirei essere condannato"
19-01-2018 - Rigopiano un anno dopo, Mattarella: "Una ferita per tutta Italia"
19-01-2018 - Violenza sessuale, droga dello stupro a 22enne poi ne abusano: tre arresti. La pm: "Donne trattate come selvaggina"
19-01-2018 - Migranti, mancano le navi di soccorso, muore un bambino
19-01-2018 - Sindaci sardi nel mirino, tre intimidazioni in due settimane. Minniti a Nuoro
19-01-2018 - Blitz della polizia contro la mafia cinese: 33 arresti
19-01-2018 - Baby gang: due minori denunciati dalla Polizia a Napoli



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 





Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy